L’inascoltabile, indispensabile Zanzara di Cruciani e Parenzo.

La Zanzara è un programma che va in onda tutte le serie feriali su Radio24 prima di cena. Parlarne male è facile, parlarne malissimo ancora di più. Lo fanno in molti infatti. E in parte anch’io trovo giusto, etico e civile che un programma così venga attaccato. Non mi soffermo sulle critiche perché chi loContinua a leggere “L’inascoltabile, indispensabile Zanzara di Cruciani e Parenzo.”

La gestione del vuoto in Manchester by-the-sea

È mezzanotte e trentadue. Lee è a letto ma non riesce a dormire. È appena morto suo fratello Joe e lui ne sta ospitando il figlio sedicenne – Patrick – dato che la madre è lontana da molti anni. Patrick ha portato con sé anche la sua ragazza. Sono nell’altra camera, lei dorme e luiContinua a leggere “La gestione del vuoto in Manchester by-the-sea”

Casting – Appunti per giovani filmaker disperati

Stai per girare il tuo cortometraggio. Forse è il tuo primo o forse ne hai già girato qualcuno. La tua ex ha visto i tuoi primi lavori e questo è il motivo per cui è la tua ex. Eppure la voglia di girare un film ti tormenta giorno e notte e non vedi l’ora diContinua a leggere “Casting – Appunti per giovani filmaker disperati”

La storia degli errori

La carcassa giace riversa sulla pancia. 35.000 metri quadrati di cemento armato senza porte, senza vetri, senza parapetti. Lo scheletro respira dai fianchi spalancati. Dentro e fuori dall’immenso cadavere formicolano circa 250 esseri umani. Rumeni, marocchini. Con taniche d’acqua, sacchetti di plastica troppo pieni, borse. Su un pilastro è scritto con la vernice spray: NonContinua a leggere “La storia degli errori”

No Fly Zone – Qualche appunto sull’amore

Anche oggi una bomba ha fatto saltare un aeroporto. E’ un luogo appassionante per i terroristi. E in effetti hanno ragione: è il luogo delle partenze, delle speranze, dei progetti. Degli abbandoni, degli incontri casuali e fulminanti, dei ricongiungimenti. In pochi altri posti la vita avviene in tutta la sua pienezza come in un aeroporto.Continua a leggere “No Fly Zone – Qualche appunto sull’amore”

RAI FICTION e la Tenerezza

Al di là delle sacrosante ragioni del social-biasimo che si è abbattuto su RAI FICTION e sui suoi discutibili metodi per fare casting, l’occasione è molto propizia per alcune considerazioni di altro genere, cioè molto più limitatamente tecniche. Una questione secondo me grave che si solleva con questo episodio è il principio di selezione degliContinua a leggere “RAI FICTION e la Tenerezza”

Ricki and the Flash – Jonathan Demme

  Con l’occhio del giudizio l’ultimo film di Jonathan Demme è troppo lungo. Con l’occhio dell’amore è troppo breve. Nei fatti, Ricki and the Flash dura quello che dura e somiglia molto alla vita: ci sono secondi interminabili e anni che volano. Non è Il Silenzio degli Innocenti. Questo è un tempo narrativo molto lontano daContinua a leggere “Ricki and the Flash – Jonathan Demme”