search instagram arrow-down

Lo spunto di oggi – Paolo Grassi, triste storia infinita

Il 28 maggio i ragazzi della Paolo Grassi hanno inoltrato a tutti i docenti questa lettera indirizzata alla Fondazione. Metto a disposizione questo piccolo spazio per fare anche io da cassa di risonanza rispetto alla situazione che si è creata ormai da più di un anno. E ringrazio i ragazzi per la loro ostinazione a non voler accettare gli abusi continui e con quel tratto tutto specifico di trivialità e di ignoranza che la Scuola sta subendo a oltranza.

Al direttore ad interim
Dott. Antongiulio Bua

Al presidente della Fondazione SCM
Dott. Umberto Paolucci

Al Sindaco di Milano
Dott.ssa Letizia Moratti

OGGETTO: NOMINA DEL DIRETTORE DELLA SCUOLA D’ARTE DRAMMATICA PAOLO GRASSI

Gentile Signorea,

In data odierna, 27 maggio 2010, la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi è ancora senza un Direttore. Sta proseguendo, ben oltre i termini prospettati dalla Fondazione SCM, la direzione ad interim del dott. Bua. Dal 23 luglio 2009 stiamo aspettando la nomina di un direttore competente in materia di teatro con il quale interloquire.
Il 5 ottobre 2009 è stato annullato il primo bando: il CDA ha preferito dar vita ad una direzione ad interim; Il 15 febbraio 2010 la Fondazione ha aperto un secondo bando per la ricerca di idonei alla carica di direttore, con scadenza il 15 marzo, poi procrastinata al 31 marzo; Il 31 marzo 2010, alla chiusura del bando, ci è stata assicurata la nomina di un direttore entro il fine aprile 2010; Oggi 27 maggio 2010 ancora non sappiamo chi sarà il nuovo direttore, quali cambiamenti saranno previsti per la nostra scuola, quali saranno i programmi dell’anno prossimo.

Allo stesso tempo ieri, 26 maggio, abbiamo ricevuto una e-mail che ci richiede l’iscrizione al prossimo anno entro il 30 giugno se vogliamo pagare la stessa retta dell’anno precedente, senza gli eventuali aumenti che scatteranno il 1 luglio.
Innanzitutto vorremmo conoscere l’entità dell’aumento delle quote di iscrizione previste, in secondo luogo questa offerta, di per sè gradita, è del tutto fuori luogo data la situazione attuale della scuola.
A tutti gli studenti farebbe comodo non spendere ancora di più l’anno prossimo (dati i cospicui aumenti della retta avvenuti durante l’attuale anno scolastico), ma ci sembra assurdo iscriverci prima ancora di sapere se saremo ammessi o no all’anno successivo (le lezioni non sono ancora terminate, e a quanto sappiamo non sono stati nemmeno fatti gli scrutini), ma soprattutto ci sembra assurdo iscriverci prima di avere incontrato il nuovo direttore e di conoscere i programmi e gli insegnanti dei singoli corsi per l’anno a venire.

Sappiamo che lunedì scorso si è tenuta una riunione del CDA con lo scopo di eleggere il direttore ma che si è conclusa senza averlo nominato, quantomeno a noi non è stato comunicato il nome del nuovo direttore.
Possiamo sapere perchè?
Che cosa succede?

Questa situazione di assoluta mancanza di comunicazione e totale assenza di trasparenza ci lascia vittime delle voci di corridoio, che parlano di prossimi radicali sconvolgimenti dell’organizzazione della scuola e dell’offerta formativa, di accorpamenti e smembramenti.
Vorremmo avere chiare e precise delucidazioni.
Ancora una volta la mancanza di un direttore presente e competente in teatro con il quale relazionarsi si fa sentire.

Siamo ben oltre i termini che ci erano stati comunicati; non vogliamo più essere illusi con date di elezione fasulle e sempre procrastinate.
Noi, studenti della Paolo Grassi, chiediamo che venga subito nominato un nuovo direttore competente in materia.
Chiediamo che la nomina avvenga entro la prossima settimana (entro Venerdì 4 Giugno), in modo da poter incontrare agevolmente il nuovo direttore prima della pausa estiva e conoscere i programmi per l’anno prossimo.
Questo per agire in trasparenza e per evitare la spiacevole situazione dell’anno scorso, con decisioni importanti prese durante le vacanze estive che hanno reso molto difficili le comunicazioni tra Fondazione, docenti e studenti.

Chiediamo anche che le scadenze per le iscrizioni e i pagamenti delle rette vengano posticipate ad avvenuta elezione del direttore e dopo l’avvenuto incontro con gli studenti in modo da permettere a tutti di scegliere se iscriverci o no al prossimo anno in base all’offerta formativa, e di decidere se sottoscrivere il patto formativo della Fondazione o meno dato che, come saprete, viene tacitamente accettato con l’atto dell’iscrizione.
Non vogliamo iscriverci al buio.

Augurandoci di avere una risposta tempestiva, restiamo a disposizione per un incontro.
Distinti Saluti

Gli studenti della Paolo Grassi

3 comments on “Lo spunto di oggi – Paolo Grassi, triste storia infinita

  1. giovanni ha detto:

    La ringrazio per il suo passaggio da qui, dottor Bua, e per la notizia che ci dà. giovannicovini.

    Mi piace

  2. Giulio Bua ha detto:

    Massimo Navone è il nuovo Direttore della Paolo Grassi

    Mi piace

  3. massimiliano ha detto:

    bravi studenti e bravo giò per la cassa di risonanza……

    Mi piace

Rispondi
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: