Lo spunto di oggi – Un’abitudine da prendere

 

 

 

    Mi segnala un’amica e prontamente divulgo per chi non ne fosse al corrente.

Chi è Neroogle.it ?

    Neroogle.it è un motore di ricerca personalizzato di Google CSE (Custom Search Engine) su sfondo nero. Il 100% delle ricerche effettuate con questo motore ricerca, sono inviate all’ormai più famoso motore di ricerca Google.it. I risultati sono quindi al 100% uguali ai risultati che abbiamo usando Google. Nessun’altra informazione e/o dati sono mandati al di fuori di quelli che si usano normalmente per fare la ricerca.

Neroogle.it – risparmio energia

    Perché il colore nero ? E stato dimostrato con diversi studi, che una pagina colore scuro del nostro monitor, consuma all’ in circa 25% in meno di una pagina bianca. Questo perché i pixels neri risultano quasi spenti, e quindi il monitor consuma meno facendoci risparmiare. (link) Google, fa all’in circa 200 milioni di ricerche ogni giorno. Considerato che una ricerca dura circa 10 secondi, questo vuol dire 550.000 ore di ricerche ogni giorno. 15 watt (secondo gli studi) di risparmio su ogni monitor, si potrebbero risparmiare 3.000.000 KWatt/ora in giro di un anno. Sono veramente tanti. e noi cominciamo a risparmiare i nostri KWatt. (link)

Neroogle.it – salva la vista

    Sappiamo che la luce bianca troppo intensa, stanca di più i nostri occhi. Sono tanti quelli che stanno per tante ore al giorno d’avanti al monitor. Con Neroogle.it avremo la vista più riposata a fine giornata.

Pubblicato da Giovanni

Mi chiamo Giovanni Covini. Faccio il filmaker e mi guadagno da vivere insegnando cinema. Nel 2006 ho vinto un David di Donatello e un Nastro d’Argento per Un Inguaribile Amore, documentario visibile attraverso il link sulla mia homepage. Nel 2012 ho pubblicato Le Ferite dell’Eroe, per Dino Audino Editore. Nel 2017 lavoro ad una docu-fiction sul rapporto fra Cristiani e Musulmani, attraverso il Romeo e Giulietta di Shakespeare.

2 pensieri riguardo “Lo spunto di oggi – Un’abitudine da prendere

  1. Ecco, vedi, meno male che l’hai scritto, controllare non basta mai. Però almeno per la vista, è una cosa che ho sempre sostenuto: meno luce mi dà più sollievo… Grazie !

    "Mi piace"

  2. Ehm…da una mia ricerca sui siti di “fiducia” per indagare sull’attendibilità delle “novelle” che circolano on line ho trovato un articolo che smentirebbe quello che scrivi:
    http://attivissimo.blogspot.com/2007/07/nerooogle-e-soci-promettono-risparmio.html
    Niente di personale, ovviamente!;-)!
    Si tratta “solo” di un punto di vista “alternativo”…al quale, confesso, di essere più vicina.
    Questo, ovviamente, nulla toglie alla libertà di scegliere tra bianco e nero.
    Personalmente, ad esempio, vado a stagioni: d’inverno il nero (“sfina” dai chili accumulati con la “scusa” di vincere il freddo)..e d’estate il bianco: fa risaltare l’abbronzatura!;-)!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: