Lo spunto di oggi – Il lavoro dell’attore sul personaggio

Un percorso di qualche giorno, breve, sintetico, sulle parole di Konstantin Stanislavskij riguardo al lavoro dell’attore sul personaggio. Un aspetto di cui si parla molto a livello superficiale nelle interviste, nei rotocalchi, nei trailers. Ma della cui natura profonda si sa davvero pochissimo.

 

1. PERIODO DELLA CONOSCENZA

    “La conoscenza  è un periodo preparatorio che ha inizio con il primo approccio al ruolo e con la lettura della parte. Questo momento creativo, paragonabile al primo incontro tra futuri innamorati, è della massima importanza in quanto le prime impressioni sono vivaci, gli stimoli più acuti: assumono un ruolo fondamentale nel processo, giungono all’improvviso, sono immediati e molto spesso lasciano la loro impronta su tutto il successivo lavoro dell’attore. La natura delle prime impressioni non è precostituita, filtrata dalla critica; tali impressioni dunque penetrano liberamente nella profondità dell’animo dell’attore imprimendovi tracce indelebili, che saranno la base della creazione e l’embrione del personaggio futuro.
(…)
Sappiamo dunque, che per la percezione delle prime impressioni, sono necessarie una disposizione d’animo favorevole, una sensibilità appropriata e anche una concentrazione, senza la quale è impossibile attuare il processo artistico e impostare la fase della conoscenza”.

 Prepararsi a incontrare. Essere aperti, in tensione, concentrati per l’altro. Il lavoro dell’attore sul personaggio non comincia con la recitazione. E’ coltivare un’interiorità silenziosa a prescindere da tutto il resto e da ogni personaggio futuro. Mi chiedo se la cosa debba essere diversa per un medico, un insegnante, un panettiere.

Prepararsi – a – incontrare….

(prosegue) 

Pubblicato da Giovanni

Mi chiamo Giovanni Covini. Faccio il filmaker e mi guadagno da vivere insegnando cinema. Nel 2006 ho vinto un David di Donatello e un Nastro d’Argento per Un Inguaribile Amore, documentario visibile attraverso il link sulla mia homepage. Nel 2012 ho pubblicato Le Ferite dell’Eroe, per Dino Audino Editore. Nel 2017 lavoro ad una docu-fiction sul rapporto fra Cristiani e Musulmani, attraverso il Romeo e Giulietta di Shakespeare.

Una opinione su "Lo spunto di oggi – Il lavoro dell’attore sul personaggio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: