Lo spunto di oggi – Ancora su ‘Il mio nuovo strano fidanzato’

    Un’antica storiella ebraica che può aiutarci a capire.

 

Un rabbino chiese ai suoi studenti:
“Come si fa a sapere che è finita la notte  e che comincia il giorno ?”
“Dal fatto che si può riconoscere una pecora da una cane”, disse uno studente.
“No, non è la risposta giusta”, disse il rabbino.
“Dal fatto che si può riconoscere”, disse un altro studente, “un fico da un ulivo” .
“No”, disse il rabbino, “non è la risposta giusta”.
“Allora, come si fa a saperlo ?”
“Quando osserviamo un volto sconosciuto, uno straniero, e vediamo che è nostro fratello, proprio in quel momento è spuntata l’alba”. 

Pubblicato da Giovanni

Mi chiamo Giovanni Covini. Faccio il filmaker e mi guadagno da vivere insegnando cinema. Nel 2006 ho vinto un David di Donatello e un Nastro d’Argento per Un Inguaribile Amore, documentario visibile attraverso il link sulla mia homepage. Nel 2012 ho pubblicato Le Ferite dell’Eroe, per Dino Audino Editore. Nel 2017 lavoro ad una docu-fiction sul rapporto fra Cristiani e Musulmani, attraverso il Romeo e Giulietta di Shakespeare.

Una opinione su "Lo spunto di oggi – Ancora su ‘Il mio nuovo strano fidanzato’"

Rispondi a elena Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: